Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Gran Paradiso parete Nord

Gran Paradiso parete Nord 03/06/2013 07:11 #1244


Domenica 2 giugno in compagnia degli amici Massimiliano, Marco B e Marco C siamo saliti per la parete nord del Gran Paradiso previo pernottamento presso il rifugio Chaboad aperto nel weekend.
Una trentina in totale gli alpinisti in via.
Tracciatissime le vie normali sia dallo Chaboad (una ventina le persone salite da qui) sia dal Vittorio Emanuele (aperto nel weekend).

La neve inizia a quota 2300 ed è piuttosto abbondante. Da sopra il rifugio innevamento spesso e continuo.
Si sale con gli sci fino alla terminale che si supera senza problemi.
La parete è in buone condizioni, coperta per 2/3 da uno strato di neve compatta ma piuttosto friabile al passaggio che rende comunque facile la salita.
In alto, a fianco del seracco compare una significativa fascia di ghiaccio che si assottiglia verso il costolone roccioso.
Siamo passati in uno stretto corridoio nevoso della larghezza di circa un metro e della lunghezza di circa 5-7 metri tra la parte alta delle rocce e la fascia ghiacciata usando 2 viti in conserva protetta.
Cresta tracciata e molto innevata, piccola calata per raggiungere la selletta sotto la madonnina.
In discesa neve mediocre crostosa che ha dato una sciata poco divertente.
Da circa 3200 firn morbido molto bello.

Sabato tempo uggioso, umido e freddo. Schiarita in serata e buon rigelo notturno.
La parete è in buone condizioni come tutte le montagne circostanti: sembravano eccellenti anche la nord del Ciarforon e della Becca di Mochair.
Tanta neve sopra quota 2300.
Bellissimo panorama dalla vetta su tutte le alpi del Vallese, il Bianco, le graie, il delfinato fino alle Cozie. Si vedevano anche gli appennini e la città di torino.

Seconda volta per me sulla parte, bella salita in piacevole compagnia di cari amici
Allegati:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Valerio Leoni.

Re: Gran Paradiso parete Nord 03/06/2013 07:14 #1245

Complimenti e grazie delle info.

Ciao
Luca

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Luca Calzone

Re: Gran Paradiso parete Nord 03/06/2013 16:19 #1247

Valerio Leoni ha scritto: Domenica 2 giugno in compagnia degli amici Massimiliano, Marco B e Marco C siamo saliti per la parete nord del Gran Paradiso previo pernottamento presso il rifugio Chaboad aperto nel weekend.
Una trentina in totale gli alpinisti in via.
Tracciatissime le vie normali sia dallo Chaboad (una ventina le persone salite da qui) sia dal Vittorio Emanuele (aperto nel weekend).

La neve inizia a quota 2300 ed è piuttosto abbondante. Da sopra il rifugio innevamento spesso e continuo.
Si sale con gli sci fino alla terminale che si supera senza problemi.
La parete è in buone condizioni, coperta per 2/3 da uno strato di neve compatta ma piuttosto friabile al passaggio che rende comunque facile la salita.
In alto, a fianco del seracco compare una significativa fascia di ghiaccio che si assottiglia verso il costolone roccioso.
Siamo passati in uno stretto corridoio nevoso della larghezza di circa un metro e della lunghezza di circa 5-7 metri tra la parte alta delle rocce e la fascia ghiacciata usando 2 viti in conserva protetta.
Cresta tracciata e molto innevata, piccola calata per raggiungere la selletta sotto la madonnina.
In discesa neve mediocre crostosa che ha dato una sciata poco divertente.
Da circa 3200 firn morbido molto bello.

Sabato tempo uggioso, umido e freddo. Schiarita in serata e buon rigelo notturno.
La parete è in buone condizioni come tutte le montagne circostanti: sembravano eccellenti anche la nord del Ciarforon e della Becca di Mochair.
Tanta neve sopra quota 2300.
Bellissimo panorama dalla vetta su tutte le alpi del Vallese, il Bianco, le graie, il delfinato fino alle Cozie. Si vedevano anche gli appennini e la città di torino.

Seconda volta per me sulla parte, bella salita in piacevole compagnia di cari amici

In eccellenti condizioni anche il Canalone Adami.
La crepaccia terminale da quel lato ci ha dato un po' di più da pensare.
Due cordate prima di me (una dei miei soci - Mara e Alessandro - una salita poi in diagonale alla N) avevan fatto dei bei buchi compromettendone il passaggio successivo).
Stando molto a destra alla fine ho trovato un passaggio più sicuro.
Usate 4 viti in conserva verso l'uscita del canale solo per sicurezza visto che le punte di ramponi e picche entravano nel ghiaccio sottostante, comunque con buone peste. La parete è stata scesa poi da 4 o 5 sciatori (aggiungerei impavidi - quanto meno per la parte alta - però gran bravi).
Faticosa l'uscita alla cresta principale con tracce profonde da fare.

Per quanto riguarda la sciata immagino siate scesi ancora dalla Chabod.
E' un opzione che ho escluso vista la minor frequentazione rispetto alla discesa a Pont. Ciò ha permesso di trovare dei corridoi ben "tritati" e lisciati ove sciare bene, come in pista, anche nel tratto "crostoso". Ovviamente fuori da questi anche per noi crosta fino a 3500/3300 m ca. Poi bel firnone remollato al punto giusto.
Sfondosa solo negli ultimi 100 m da 2300 a 2200.
Sembrava ottima la discesa dal vallone del Grand Etret, fino quasi quasi al bivio con il sentiero di salita.

Luca Calzone ha scritto: Complimenti e grazie delle info.
Ciao
Luca

Ma tu non eri quella della "troppa neve" in quota per fare 4000?
Se ne parlava giusto mercoledì...
Ben venga sta neve e ste condizioni!!! ;-)

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Re: Gran Paradiso parete Nord 03/06/2013 20:37 #1248

Valerio Leoni ha scritto:
Una trentina in totale gli alpinisti in via.

Uno dei trenta ero io, con Claudio Casalegno e altri amici. Confermo le buone condizioni della via: noi siamo saliti slegati, ovviamente sci a spalle.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Re: Gran Paradiso parete Nord 04/06/2013 08:03 #1249

Non ci siamo capiti, Franz. Ho semplicemente detto che c'è tanta tanta neve in quota.
Certo, ben venga sta neve e ste condizioni :)

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Luca Calzone

Re: Gran Paradiso parete Nord 04/06/2013 08:10 #1250

Luca Calzone ha scritto: Non ci siamo capiti, Franz. Ho semplicemente detto che c'è tanta tanta neve in quota.
Certo, ben venga sta neve e ste condizioni :)

Alè! E via di quota!

PS: mercoledì poi sei scappato ;-(
Ci si poteva prendere un birrino...
Piaciuta la serata?

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.205 secondi
Powered by Forum Kunena