Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Zinalrothorn via normale

Zinalrothorn via normale 03/08/2010 09:01 #677

Saliti con tempo splendido alla Rothornhutte, la rifugista (molto attraente e gentile) ci dice che le condizioni sono pessime e molti hanno disdetto.
"3 o 4 cordate hanno tentato" ci dice "ma sono tornati tutti indietro alla fine della Schneegrat, prima di entrare in parete. E' caduta troppa neve, tanti accumuli, il vento è stato molto forte: condizioni difficili".
Ottimo, che cosa sperare di meglio?

Il giorno dopo partiamo: io e Carlo, 4 spagnoli, un alpinista solitario italiano (Francesco da Verona... se leggi, scrivimi), una coppia di ragazzi svizzeri, una guida francese con una giovane coppia.

Ghiacciaio facile, il wasserlock si passa bene, poi il nevaio è già morbido alle 5 del mattino. Pietraie, nevai, crestina di roccia molto bella.
Nuvoloni coprono l'edificio sommitale dello Zinalrothorn.
Alla fine della schneegrat...nebbia: tutti fermi....arriva un po' di vento, ecco la parete: piena di neve!
Dalla Schneegrat noi e gli spagnoli cominciamo ad arare la salita in mezzo anche a 30 e più cm di neve sempre più marcia e pesante. Raggiunto il gabel, con fatica, comincia la roccia: pulita è molto bella da arrampicare. La placca biner è pulita, raggiunta la cresta però troviamo neve polverosa e ghiaccio per cui, appeso ad un chiodo, rimetto i ramponi con qualche difficoltà. La guida cincischia, e come fanno spesso le guide, fa finta di avere clienti inesperti, salvo poi sorpassarci sulla placca biner e creare una confusione pazzesca con le corde.
Sopra i fittoni però la cresta è di nuovo bella e asciutta.
Qualche passaggio esposto e finalmente.... la vetta! Sono quasi le 13.
Tempi biblici di salita (7 ore di salita e altrettanti in discesa), code ed attese estenuanti. Finalmente raggiungiamo il rifugio sul far della sera. tardi per scendere a valle la sera stessa: sta anche arrivando un temporale, che scoppierà verso le 20:30.

E' andata bene, bella scalata ma troppo traffico e troppa neve.

In sintesi: la via normale non era in condizione: troppa neve nei canalini e cengioni. Sulla Sudgrat sia sulla Nordgrat le cordate procedevano molto veloci: le creste erano pulite mentre la parete assolutamente no.

La rothornhutte è splendida: pulita, comfortevole, ottima la cucina. Il sentiero di accesso è comodissimo

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Re: Zinalrothorn via normale 05/08/2010 09:59 #680

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Re: Zinalrothorn via normale 23/08/2010 14:28 #695

Valerio complimenti per la salita.
Soprattutto in quelle condizioni "proibitive".

Sulla Sudgrat sia sulla Nordgrat le cordate procedevano molto veloci: le creste erano pulite mentre la parete assolutamente no.

Noi dovevamo andare proprio quel we a fare la Rothorngrat (sud) dalla Mountet, ma la rifugista ci ha sconsigliato.
Quindi optato per gita non a 4000 ma più nostrana, e non meno bella.
MONTE DISGRAZIA, 3678m, Via "Cordamolla"
www.on-ice.it/onice/viewtopic.php?t=8542
Anche il we passato dovevamo riprovarla...ma anche questo c'era troppa neve :roll:
PS: La stagione non è ancora finita... :wink:

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.177 secondi
Powered by Forum Kunena