News del Club

On-line l'elenco dei 4000 saliti

Nell'elenco dei membri del Club, cliccando sul N. "4000", è possibile accedere all'elenco dei 4000 saliti dal singolo socio, in base ai dati in possesso della Segreteria. Purtroppo non tutti i dati sono aggiornati! Il socio che notasse una differenza fra tale elenco e le salite effettivamente fatte, è pregato di segnalarlo alla Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., meglio se utilizzando la scheda apposita.

(luglio 2007)

Palma d'Oro al Merito Tecnico a Raffaele Morandini

R. Morandini con Ministro G. Delrio - Palma dOro CONIAl nostro socio Raffaele Morandini è stata conferita  la Palma d'Oro al Merito Tecnico, che è la massima onorificenza sportiva italiana assegnata ad un tecnico, riconoscendo gli importanti meriti derivanti dai suoi trascorsi in diverse discipline sportive e dalla sua attività di divulgatore dei valori dello sport.
La consegna del premio si è tenuta a Roma lo scorso 19 dicembre da parte del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, alla presenza del Ministro con delega allo Sport Graziano Delrio.

All’amico Morandini, la cui attività sportiva spazia dall’atletica leggera all’alpinismo e che partecipa con passione alla vita del Club 4000, vanno le nostre più vive congratulazioni.

(F.M. - 20 dicembre 2013)

Pieno successo dell'Assemblea annuale dei soci a Bergamo

Assemblea_2010

Si è svolta presso il Palamonti di Bergamo la consueta Assemblea annuale del Club 4000, a cui è seguita la cena sociale.

Ospitata dal CAI di Bergamo presso il Palamonti e con l’organizzazione in loco del socio Francesco Rota Nodari, ben noto ai frequentatori del Forum, la manifestazione ha avuto un pieno successo.

Leggi tutto: Pieno successo dell'Assemblea annuale dei soci a Bergamo

Peter Kiss scomparso sul Kangchenjunga

Dal 21 maggio scorso non si hanno più notizie del nostro socio ungherese Peter Kiss, che nel giorno precedente aveva salito il Kangchenjunga insieme al connazionale Zsolt Eross, forte alpinista benché privo di una gamba. Nella stessa giornata altre nove persone erano arrivate in punta.

I due avevano raggiunto la vetta alle 18; iniziata la discesa, avevano dovuto bivaccare senza nessuna protezione a 8300 m; il mattino seguente avevano comunicato via radio che riprendevano la discesa, sia pure molto lentamente, per raggiungere il campo 4. Da quel momento non si sono più avute loro notizie, lasciando intuire una conclusione tragica dell'ascensione.

Analoga sorte è toccata, sempre durante la discesa, a altri tre alpinisti: il coreano Park Nam-Su e due sherpa nepalesi, Dorji Phurba e Bibas Gurung. Secondo quanto riferito da The Telegraph" le ricerche sono state sospese.

Peter Kiss, uno dei più forti alpinisti ungeresi, era nato nel 1986 e aveva aderito al Club 4000 nel settembre dello scorso anno, avendo al proprio attivo tutti gli 82 4000 delle Alpi. Il Club 4000 perde con Peter Kiss uno dei suoi membri più forti.

(F.M. - 25 maggio 2013)

Pieno successo della gita sociale

in Forum