News del Club

Raffaele Morandini riceve il titolo di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha conferito al nostro socio Raffaele Morandini il titolo di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana [D.P.R. 2 giugno 2018]. https://www.quirinale.it/onorificenze/insigniti/352816

La consegna del titolo di Ufficiale, è avvenuta il giorno Il giorno 19 dicembre 2018 presso la Villa di Rappresentanza della Prefettura di Monza e della Brianza con una cerimonia solenne alla presenza delle più alte autorità militari, civili e religiose. A consegnare il Diploma e la Croce d’Oro di Ufficiale, sono stati S.E. prefetto di Monza Giovanna Vilasi e il sindaco di Seveso dott. Luca Luigi Allievi. Morandini era già Cavaliere dell’Ordine al Merito, che è il più alto degli ordini della Repubblica Italiana.

Ufficiale Raffaele Morandini con il Sindaco Luca Allievi.JPG

Sempre nel 2018 il nostro socio Raffaele Morandini aveva ricevuto dalla Fondazione Carnegie per gli atti di eroismo, che ha sede presso il Ministero dell’Interno, un altro importante riconoscimento per un soccorso notturno, in inverno, in montagna. La Benemerenza della Fondazione è firmata dall’ammiraglio della Marina Militare Gaetano Melini, e Morandini è stato l’unico civile insignito nel 2018. La motivazione si può leggere in questo articolo di giornale.

Benemerenza per l'eroe Morandini.jpg

Al nostro socio Morandini le congratulazioni più vive dal Club 4000.

 

(P.B. - Gennaio 2019)

Assemblea 2018 - Consiglio Direttivo e Verbale

Nel corso dell'Assemblea dei soci del 24 novembre 2018 al Palamonti di Bergamo, di cui trovate il verbale, è stato eletto il Consiglio Direttivo per il triennio 2018 - 2021, che risulta così composto:

 LucaCalzone

Presidente

Luca Calzone (1969)

Residente a Ghemme è impiegato in una grossa azienda alimentare del novarese. Le due passioni della fotografia e dell'alpinismo si sono fuse in un'unica grande ricerca e sperimentazione nella fotografia di montagna. Nel settembre 2009 è entrato nel Club 4000 ed al momento ha raggiunto 66 4000 delle Alpi.

PaoloBrunatto

Vice Presidente

Paolo Brunatto (Collegno 1962)

Residente a Collegno, è laureato in scienze dell'informazione e lavora come account manager per SCAI Consulting. Appassionato di montagna e soprattutto di alpinismo. Socio del CAI di Rivoli ed iscritto al Club dal 2011 cerca di salire ancora qualche nuovo 4000 ma ne ha già raggiunti 44.

ElenaSalamon

Segreteria

Elena Salamon (Torino 1969)

Residente a Torino, laureata in lettere e filosofia, dirige una piccola galleria d’arte in città. Cintura nera secondo dan di Ju Jitsu. Aspirante istruttrice nel CAI di Chivasso. La bellezza dell’alta quota riesce sempre a meravigliarla. Ha salito 31 vette superiori ai 4000 metri.

 AlbertoCucatto

Tesoriere

Alberto Cucatto (Torino, 1966)

Residente a Torino, è laureato in fisica e lavora per l'Area Ambiente della Città Metropolitana (ex Provincia) di Torino. Istruttore della Scuola di scialpinismo del CAI UGET, nel 2012 ha completato la salita di tutti i 4000. Da allora, le attività in montagna che pratica con maggiore frequenza sono lo scialpinismo e l'arrampicata.

 AndreaTurino

Webmaster

Andrea Turino (Aosta, 1973)

Residente a Torino, è laureato in ingegneria informatica. Nonostante le origini montane, ha scoperto solo in “tarda età" la montagna grazie ai corsi della scuola Motti di Torino, dove oggi è istruttore. In questo ambiente ama fare un po’ tutto, dallo scialpinismo all’arrampicata, dalle cascate di ghiaccio all’alpinismo classico (30 i 4000 all'attivo). Altre sue passioni sono la tecnologia e i viaggi, alla ricerca della natura e alla scoperta del modo di vivere di altri paesi.

 LucaGibello

Comunicazione

Luca Gibello (Biella, 1970)

Residente a Torino, è laureato in architettura e pubblicista. Direttore de Il Giornale dell'Architettura.com, è autore di testi e saggi sulla storia dei rifugi e bivacchi. Nel 2012 ha fondato l'associazione culturale Cantieri d'alta quota, che presiede. Non praticando lo scialpinismo, frequenta i 4000 solo d'estate e ne ha saliti 70.

 ClaudioCasalegno

Consigliere

Claudio Casalegno (Torino, 1974)

Residente a Torino, è laureato in architettura e lavora in proprio nel suo studio. Istruttore e Consigliere della scuola Nazionale di alpinismo Giusto Gervasutti del CAI di Torino. Ha salito 67 vette superiori ai 4000 metri.

 

Il nuovo Consiglio ha inoltre assegnato le seguenti deleghe:
  - Delegata al restauro della Capanna Sella ai Rochers: Daniela Formica
  - Delegato ai rapporti con la Sezione di Torino: Luigi Costa
 
 

MONTE BIANCO: MERAVIGLIE E SORPRESE

Meraviglie e Sorprese.jpgLuciano Ratto, fondatore insieme a Franco Bianco del nostro club, in occasionde della chiusura dei festeggiamenti per il 25° annivesario ha omaggiato i soci dello scritto MONTE BIANCO: MERAVIGLIE E SORPRESE.

 

E' possibile scaricarlo da questo link.

 

(P.B. 13 dicembre 2018)

E' disponibile il Calendario 2019

Calendario 2019

È disponibile il calendario per l'anno 2019con l'impostazione tradizionale basata sulle fotografie dei soci..

I soci possono acquistare il calendario in occasione dell'Assemblea del 24 novembre a Bergamo al prezzo di 12,00 € (15,00 € per i non soci), ritirandolo presso la Segreteria del CAI Torino, Via Barbaroux 1, oppure facendone richiesta alla Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (aggiungere le spese di spedizione: 10 € fino a 3 calendari, 15 € da 4 a 10 calendari; per l'estero 15 € per una copia). Pagamento mediante cc postale n° 13439104 intestato alla Sezione di Torino del CAI, specificando la causale, oppure mediante bonifico bancario (metodo consigliato) al "CAI Torino Club 4000", specificando la causale (coordinate IBAN:  IT91B0200801137000103565012; BIC SWIFT: UNCRITM1AD7; Banca: UniCredit Banca Ag. 37 Torino). 

 

(P.B. - Ottobre 2018)

Tutti a Bergamo per l'assemblea annuale (ricordando Franz Rota Nodari)

Quest'anno l'appuntamento con l'assemblea dei soci si sposta dalla consueta location torinese del Museo Nazionale della Montagna. Ad ospitarla, in terra lombarda, sarà infatti la sezione CAI di Bergamo, presso la propria sede al Palamonti
L'incontro prevede due momenti: uno riservato ai soci e legato all'assemblea annuale, che quest'anno contempla inoltre le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo (sono ben accette le candidature); l'altro aperto al pubblico, per omaggiare la memoria di Franz Rota Nodari, socio di punta e animatore del sodalizio, che aveva già completato le salite di tutti gli 82 quattromila delle Alpi, caduto il 24 marzo sulle Orobie.
Durante la serata, sarà in distribuzione il calendario 2019, realizzato con le più belle foto inviate dai soci.
 
FRANZ 4000 CAI BG.def. rev.3
 
PROGRAMMA
(parte riservata ai soci Club4000)
dalle ore 16:00 accoglienza
ore 17.00-18.45: assemblea annuale Club4000
ore 18.45-19.00: Coffee break
 
(parte aperta al pubblico)
ore 19.00-20.30: incontro dedicato a Franz Rota Nodari
dalle ore 20.30: cena conviviale presso il ristorante del Palamonti (costo euro 25, prenotazione obbligatoria).
 
Per informazioni, adesioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
(P.B. L.G. 10 ottobre 2018)