Alla faccia del ripiego: MONTE BIANCO (3 MB - Mulets)

Di più
29/06/2010 10:03 #626 da Franz Rota Nodari
COM_KUNENA_MESSAGE_CREATED_NEW
Siamo io, Mara, Alessandra, Antonio e Mauro. Siam a Chamonix alle 13 quando a sorpresa scopriamo che il trenino di Montenvers è ancora chiuso per una frana di 15 giorni fa. Salire al rifugio Couvercle da valle è troppo lunga visto l'orario. Chiamiamo il rifugista, che stranamente all'atto della prenotazione non ci aveva detto nulla su questo "diversivo" nell'accesso. Si arriva per la Vallée Blanche dall'Aiguille du Midi. Ivi giunti però constatiamo a malincuore, dopo aver interpellato una guida francese con tanto di scambio di insulti, che non c'è una traccia evidente e vista l'ora decidiamo di fermarci al Cosmiques. Siccome il Couloir du Diable non pare in condizioni, optiamo per la Traversata del Monte Bianco. Ci siamo già stati tutti in cima, alcuni anche più volte, ma non ci dispiace tornarci (io dopo 8 anni).
In 5h tocchiamo la vetta. La gamba c'è. E' sempre emozionante e con una giornata così merita proprio. Discesa per l'ottima Arete des Bosses e poi al rifugio dei Grand Mulets. Fino a 2200 neve continua, poi lungo traversone per arrivare a Plan de l'Aiguille e a Chamonix.
Insomma, un weekend improvvisato, ma che ha regalato comunque emozioni e una bella gita "allenante" per mete future in quota.

In ogni caso è strano che sul sito OHM di Chamonix non ci sia cenno al trenino:
www.ohm-chamonix.com/fiche.php?id=02&req=1&ling=Fr

Mise à jour du samedi 26 juin 2010 :Les courses de neige, dans le secteur du Couvercle, se font tant que les conditions de gel restent bonnes. Le départ du couloir Whymper devient sec et les courses rocheuses d'arête du secteur sont encore enneigées.
Mise à jour du jeudi 24 juin 2010 :Au départ du Couvercle, s'est fait ce matin : La Pointe Isabelle, la traversée des Courtes.

Ma lo si possa trovare "solo" su MeteoCham o il sito degli impianti.
Ma soprattutto da parte del rifugista...


Ecco le foto:

Dalla grotta di ghiaccio dell'Aiguille du Midi, la nostra meta originaria?

E la nostra meta in condizioni super: dal Tacul, al Maudit, al Bianco e discesa dal Dome

Andando a vedere il couloir du Diable: Gervasutti, Jager e Gabarrou/Modica

Tour Ronde e Capucin

Il Mont Maudit oltre il Tacul

Ormai al colle della Brenva

Oltre il Maudit

Il Bianco si arrossa?sembra lì?ma sembra solo?

Alba spettacolare

Les Bosses (Grande e Petite) sull'omonima cresta (nostra discesa)

La cresta delle Bosses

Mont Blanc: verso Est: Weisshorn, Cervino e Rosa si distinguono

Verso Sud, MB di Courmayeur, Gran Paradiso

Cominciando la discesa

Verso il Dome de Gouter


Momenti di cresta

L'Aiguille de Bionnassay

La Bosse

Voltandosi

Ormai alla Capanna Vallot

La Nord del Bianco (abbondantemente discesa con gli sci)

Aiguille du Midi e Verte

Verso i Mulets

Sciatori dietro di noi.

Il crollo di una seraccata nella valle sotto il Maudit provoca una (innocua) nuvola di polvere che scavalca una cresta intera e per un po' oscura il sole: eccone gli effetti

Il refuge dei Grands Mulets

La famosa Jonction

Fuori dal ghiacciaio

Au revoir?

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
29/06/2010 10:52 #627 da Valerio Leoni
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
Lunedì 28 giugno, in compagnia di un amico, Mauro M, ho compiuto la traversata dei 3 mont blanc (andata e ritorno) partendo dal Cosmiques.
Condizioni strepitose: crepacci ben chiusi o facilmente superabili, traccia comoda, cielo sereno e temperatura piacevole. Abbiamo raggiunto la vetta in meno di 5 ore con andatura regolare.
Purtroppo tutte le montagne erano avvolte da foschia e nuvolaglia, percui si intravedevano appena le siluette di Cervino, Monte Rosa e Combin. I colori dell'alba sul Bianco erano però stupendi.
Non ho purtroppo foto da allegare.
La discesa dal col Mieulet è facilitata da una corda fissa in loco.
Confermo quindi le condizioni ottime: tutte le vie normali sono tracciate, non ho visto una traccia provenire dal Gonnella.
Tanti alpinisti sul tacoul provenienti da vie diverse.
Alcuni sciatori, tutti sono saliti sulla cima del Bianco con gli sci in spalla. Risalire il Tacoul e il Maudit con gli sci mi è sembrato al momento impossibile. Ho osservato una traccia di sci vecchia sopra il mur de la cote.

Cordialità
Valerio

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.196 secondi
Powered by Forum Kunena