Arete du Diable

Di più
15/08/2011 19:14 - 15/08/2011 19:15 #942 da Roberto Rovelli
COM_KUNENA_MESSAGE_CREATED_NEW
E' la secondo volta che salgo su queste cime, e anche questa volta mi hanno fatto "abbassare le orecchie".
Abbiamo salito le prime 4 torri, ma l'ultima l'Isolè l'abbiamo dovuta lasciare indietro perchè troppo tardi.
le Diables




La descrizione di quello che abbiamo trovato noi:
partenza alle 3:00
il canale di accesso è in buone condizioni e siamo arrivati alla sosta tra le prime 2 torri alle 7:15.
Prima torre: con un tiro si arriva in cima, per il freddo alle mani però abbiamo faticato.
sulla seconda torre è arrivato il sole che ci ha un po' riscaldato.
Seconda torre: noi l'abbiamo salita sulla destra (un chiodo).
Su questa forse è meglio usare le scarpette, però faceva freddo. con un tiro si arriva in cima.
Con 2 doppie si arriva all'intaglio e bisogna risalire un po' su neve per arrivare alle rocce della Mediane.
Terza torre: si risale a destra fino alla base dell'evidente diedro.
Lo si risale, (2 chiodi) dopo circa 20 metri, dal terzo chiodo
si prende una lama/fessura verso destra che ci porta ad una
fessura verticale (cordino, un chiodo e un friend incastrato) alla cui fine si sosta.
Da questa sosta si prosegue a destra con un passo delicato
su cengetta con neve e ghiaccio (è meglio mettere un frienda metà),
poi si risale verticalmente (un chiodo).
Qui 2 possibilità, la normale dopo circa 5 metri si scende a sinistra riprendendo la fine del diedro
e si sosta sul suo lato opposto.
Noi abbiamo proseguito diritto un po' più difficile ma si evita un tiro.
Si arriva così sulla finestra di sinistra dove parte la doppia per la discesa.
Per la salita in vetta si scavalca il muro di destra (clessidra su sasso incastrato,
meglio lasciare giù lo zaino perchè ci si incastra) e poi facilmente si arriva in vetta.
Per le difficoltà sarebbe meglio usare le scarpette.
Con una doppia si arriva alla base della Carmen.
Qui a mio parere sarebbe meglio scalare con i ramponi perche c'è molto vetrato.
Quarta torre: dopo un abreve crestina (3 metri) si risale direttamente sulle rocce della carmen
(1 chiodo all'inizio ed uno dopo la cengia ghiacciata sulla destra, occhio!) fino alla sosta.
Da qui si prosegue abbastanza orizzontalmente sulla destra fino alla seconda sosta (dove poi ci sono le calate)
e da qui sul lato sinistra si arriva in cima.
A questa sosta è meglio mettere i ramponi per la discesa.
Prima doppia di 40 metri circa poi noi abbiamo proseguito sulla cengia (e abbiamo perso un po' di tempo).
Penso sia meglio fare un'altra doppia e scendere nel couloir di Diable per poi risalirlo fino al colle sotto l'Isole.
Qui siamo arrivati alle 15:30.
La via sull'Isole dal colle va verso sinistra (chiodo e friend incastrato)
però era tardi (tra la salita e la discesa ci avremmo impiegato circa 2/3 ore) e quindi abbiamo deciso di proseguire verso il Tacul.
Per il Tacul la via è evidente però occhio ai sassi instabili.
siamo arrivati in cima alle 18:00, alle 18:30 è arrivata l'altra cordata. Al Cosmiques alle 20:00, di corsa per prenotare il rifugio.
Il giorno dopo, per andare a prendere gli ovetti per tornare a Punta Elbronner,
abbiamo fatto l'arete du Cosmiques.


il Cervino e il Rosa


il Dente e le Rochefort


dal col Flambeau


Cervino e Rosa al Tramonto


verso il colle


Breccia del Corne


Corne du Diable


ecco le altre torri viste dal Corne


vetta della Chaubert




in arrampicata sulla mediane





doppie sulla Chaubert

risalita alla sosta della Mediane

in arrampicata sulla Mediane







si continua sulla Mediane



in vetta alla Mediane

le 2 vette della Carmen

la Mediane vista dalla Carmen


l'Isole


arrampicando sull'Isole


Mediane e Carmen viste dal colle dell'Isole (dove parte la via 5C)


verso il Tacul su sassi instabili...


il couloir du Diable


si arriva al Tacul




verso il Cosmiques



e il giorno dopo l'arete du Cosmiques per il defaticamento.



camping sotto il Cosmiques
Last edit: 15/08/2011 19:15 by Roberto Rovelli.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
15/08/2011 22:11 - 15/08/2011 22:11 #944 da Luca Calzone
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
Complimenti Roberto :) e ottima relazione.

Luca Calzone
Last edit: 15/08/2011 22:11 by Luca Calzone.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
15/08/2011 22:28 #945 da Raffaele Morandini
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
Bravissimi e Coraggiosi !

Complimenti anche per le foto, che rendono giustizia alla verticalità che avete affrontato.

L'Isolée la saltano quasi tutti per le stesse vostre ragioni di "over-time".

Ancora bravi.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
16/08/2011 11:47 #952 da Piero Bianco
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
Accidenti :woohoo: che ambiente!
Per le foto, tenetevele pronte per il calendario del 2013: penso che ne meritino sicuramente la presenza.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
17/08/2011 12:38 #955 da Franz Rota Nodari
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
La prossima volta l'Isolata non mancherà..dai!
Per ora bravi!

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
19/08/2011 13:14 #962 da Daniela Formica
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
Bravo Roberto, le Diables sono comunque un osso duro!
Insisti, l'Isoléè vale davvero la pena: ci si arriva con il sorriso sulle labbra, tanto é entusiasmante l'arrampicata !!

....anch'io completai la salita solo al terzo giro ...

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.885 secondi
Powered by Forum Kunena